Categorie | NAL, Notizie


SEGUICI SU FACEBOOK, DIVENTA FAN DI ASD NAL!

Gran Fondo Venezia 2016: importanti punti di classifica per il NAL


NAL ed amici di viaggio alla Gran Fondo Venezia 2016


Sabato 9 Luglio a Cavallino Treporti (VE) NAL ha partecipato alla Gran Fondo Venezia 2016, terza tappa del Circuito Gran Fondo Italia, dove oltre una ventina di nuotatori si sono dati appuntamento per confrontarsi sul tracciato in linea lungo 15 chilometri.

In una gara con difficoltà dettate dal tipo di tracciato e con atleti di buon livello, la rappresentanza NAL riesce a portare a casa importanti punti per la classifica generale del Circuito.

Dopo una partenza sotto ritmo avvenuta dalla spiaggia di Ponente di Cavallino Treporti, a 50 metri dal via i nuotatori di testa hanno iniziato ad aumentare di velocità e cercare di avvantaggiarsi sugli avversari, mentre dietro si cercava di ricucire i distacchi accumulati o gestire una prova su una distanza poco consona agli appassionati del mondo natatorio.
Il tratto finale della gara è stato caratterizzato dal mare poco mosso ma con onde lunghe e con correnti contrarie, che hanno costituito una difficoltà ulteriore per tutti i nuotatori sino all’arrivo, posto sulla spiaggia di Levante di Cavallino Treporti.

Tra le file del NAL Alessandro PILATI giunge ottavo assoluto col tempo di 3h 34min 00sec (terzo over 30), mentre Massimiliano SIMONE chiude in coda in 5h 11min 30sec, dopo l’ennesima prova su lunga distanza di questa stagione.

La Gran Fondo Venezia 2016 vede i seguenti podi: tra i maschi primo Tommaso Vio col tempo di 3h 05min 36sec, secondo Nicola Nisato in 3h 11min 57sec e terzo Benjamin Konschak in 3h 20min 24sec.
Tra le femmine si impone Elisa Vidal che chiude in 3h 10min 57sec, seconda Erika Audasso arrivata in 3h 33min 35sec e terza Lucrezia Delantone col tempo di 3h 40min 40sec.

Gara semplice sulla carta ma invece per nulla scontata, il tracciato è così uniforme per tutta la sua estensione che gli eventuali punti di riferimento vengono annullati, creando così un senso di spaesamento ed incapacità di comprendere quanto si sia percorso. Solo le boe di direzione fissate ogni due chilometri ed il cronometro hanno alleviato questo senso di spaesamento. Non è stato facile mantenere la direzione e non faccio fatica pensare che i 15 chilometri siano diventati qualcosa di più” – commenta la gara Pilati.

La classifica provvisoria del Circuito Gran Fondo Italia vede Alessandro Pilati al secondo posto con 47 punti, preceduto con 56 punti dal talentuoso Benjamin Konschak; mentre Massimiliano SIMONE si porta in sesta posizione con 27 punti.

Massimiliano (SIMONE, ndr) sta sbalordendo per la passione e l’impegno che mette in questi appuntamenti. Non è proprio interessato al podio se non quanto a godersi le esperienze che ogni manifestazione può regalare: è talmente appassionato che attualmente in questa stagione ha già partecipato 4 appuntamenti su lunghe distanze, percorrendo ben 74 chilometri ca. di gara in meno di due mesi. Risultato notevole per un nuotatore alle sue prime esperienze, tanto che sono convinto dell’idea che possa essere preso di esempio dai meno esperti, titubanti nel affrontare queste tipo di prove“, conclude Pilati.

link esterno Vai alla notizia della Gran Fondo Venezia 2016 del Circuito Gran Fondo Italia

Articoli correlati:

  1. Buono l’inizio del NAL ad Alghero per il Circuito GRAN FONDO ITALIA 2016
  2. Gran Fondo del Naviglio 2016, un “taaac” per il NAL
  3. NAL è parte del Gran Fondo Italia 2016, circuito su lunghe distanze
  4. Gran Fondo del Naviglio 2015: Pilati è terzo
  5. Pilati è terzo alla Gran Fondo 2014 di Milano nel Naviglio Grande, Shorn vince nella Mezzo Fondo
  • Aggiungi ai Preferiti e Condividi Online

Lascia un commento