SEGUICI SU FACEBOOK, DIVENTA FAN DI ASD NAL!

Gran Fondo di Nuoto Trofeo Naviglio Grande 2013


SCHEDA DELLA COMPETIZIONE

Luogo: Castelletto di Abbiategrasso (Milano)
Data: Sabato 6 luglio 2013
Distanze: Km. 21 e 14 (a favore di corrente).

Organizzazione:
Fondazione per la promozione dell’abbiatense – P.zza Castello, 9, Abbiategrasso (MI)
Canottieri Olona – Via Alzaia Naviglio Grande 146 Milano.

Patrocini:
Regione Lombardia,
Provincia Milano,
Comune Milano,
Comune Abbiategrasso,
Comune Gaggiano,
NAL asd

Partner: Navigli Lombardi, Consorzio Villoresi

Termine iscrizione: 28 Giugno 2013
Inviando via fax la scheda di iscrizione e copia del bonifico anche via e-mail a fondazione[AT]comune.abbiategrasso.mi.it
Competizione aperta a tutti gli atleti in regola con la certificazione medica per l’anno sportivo in corso o iscritti a società sportive affiliate alla FIN e/o EPS e/o Fitri.
SCARICA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE

Tassa di iscrizione:
€. 25,00 (Venticinque/00 euro) per chi si iscrive entro il 7 Giugno;
€. 30,00 ( trenta/00) per chi si iscrive dopo tale data.
Da versare con bonifico intestato a: Fondazione per la promozione dell’abbiatense
IBAN: IT 27M 01030 32380 000003392194 – Monte dei Paschi di Siena Ag. 570.
La quota di iscrizione comprende il buffet al termine della gara e una cuffia in silicone.

Ritrovo campi gara:
per la gara di km. 21 (Castelletto di Abbiategrasso) ore 14,30 di Sabato 6 Luglio 2013
Riunione tecnica ore 14,45 – Partenza: ore 16,00.
Per la gara di km. 14 (Gaggiano fronte Comune) ritrovo ore 15,00 – riunione tecnica ore 15,15 – Partenza: al transito del 1° gruppo partito da Abbiategrasso.

Arrivo previsto: ore 19,00.
Tempo massimo: rispettivamente ore 1 – 0,30 dal primo concorrente.

Orario premiazioni e buffet: ore 20,00 (Canottieri Olona).
Premi: Medaglia ricordo a tutti i partecipanti.
Coppa o Targa al primo e alla prima classificata di ogni percorso.

Pernottamento:
E’ possibile pernottare ad Abbiategrasso nell’ex convento dell’Annunciata al costo di euro 15,00 a persona. Possibilità di 3 camere singole, 15 doppie e 4 triple.

Video dell’edizione 2012


Visualizzazione ingrandita della mappa

Fonte: Fondazione per la promozione dell’abbiatense

Articoli correlati:

  1. Gran fondo del Naviglio Grande, Pilati medaglia di legno ad un soffio dal podio
  2. Pilati è terzo alla Gran Fondo 2014 di Milano nel Naviglio Grande, Shorn vince nella Mezzo Fondo
  3. Gran Fondo del Naviglio 2016, un “taaac” per il NAL
  4. Gran Fondo del Naviglio 2015: Pilati è terzo
  5. NAL patrocinia il Gran Fondo Italia 2017
  • Aggiungi ai Preferiti e Condividi Online

4 Commenti

  1. ENRICO scrive:

    Osservazioni:
    1) Medaglia ricordo a tutti i partecipanti?!?!?!? Non pervenuta.
    2) Cronometraggio effettivo probabilmente solo per coloro che sono partiti da Abbiategrasso! A gli atleti che sono partiti da Gaggiano è stata calcolata più o meno un’ora in più rispetto al tempo effettivo.
    3) Misure di sicurezza presenti solo per il primo e l’ultimo partecipante.
    Tutti gli altri si sono affidati a sè stessi e alla buona sorte.

    Comunque grande soddisfazione personale!

  2. Amministratore scrive:

    Caro Enrico,
    in effetti ci sono alcuni aspetti di questa edizione che sono da migliorare, contrariamente da quanto sappia dell’edizione scorsa.
    So che a questo giro ci sono stati dei problemi di budget ed organizzativi che ad altri avrebbero scoraggiato, se non portato ad annullare la manifestazione.
    Se da un lato è lodevole l’idea e la voglia di mantenere in vita questo appuntamento dal grande valore sportivo e culturale, deve essere comunque riconosciuto che c’è ancora da lavorare per renderlo all’altezza di un appuntamento di spessore, come la GF del Naviglio Grande merita.
    Un augurio quindi agli organizzatori che possano ogni anno superarsi, trovare partner giusti e che gli appassionati possano godere la magia del canale ;)
    Alessandro Pilati

  3. Filippo Griffi scrive:

    Spett.le NAL,

    Era mia intenzione iscrivermi alla Granfondo dei Navigli da 21 K di quest’anno, con l’unico obiettivo di terminare il percorso entro il tempo limite.

    Avendo come tempo limite 1 ora e 30 min dal primi, mi chiedevo quale fosse il livello dei partecipanti, se semi-professionisti o anche dilettanti con un ottimo allenamento.

    Guardando i tempi noto una media – dei primi – di circa 7Km/ora e abituato alle acque libere mi chiedevo come fosse possibile.

    E’ cosi’ forte la corrente?
    Grazie degli eventuali suggerimenti

    Cordiali saluti

    Filippo Griffi

  4. Amministratore scrive:

    Salve Filippo,
    ad oggi il livello competitivo è eterogeneo, dove si trovano a nuotare assieme agonisti, master ed amatori, quindi non è una manifestazione pensata per i soli “big”.
    Riguardo i tempi, considera che nel Gran Naviglio c’è una corrente sostenuta all’inizio, che diminuisce un poco progressivamente sino all’arrivo ma, che sostiene comunque la nuotata in tutto il tratto di gara. Ecco spiegato i tempi finali, che consente di paragonare la prova della 21 km ad una 12 km ca. in condizioni standard.
    Saluti Sportivi!
    Alessandro Pilati

Lascia un commento