Categorie | NAL, Notizie


SEGUICI SU FACEBOOK, DIVENTA FAN DI ASD NAL!

Gran Fondo del Naviglio 2015: Pilati è terzo


Gran Fondo del Naviglio 2015

.

Sabato 12 Settembre 2015 a Milano si è svolta la quarta edizione della Gran Fondo del Naviglio, una delle più antiche nuotate italiane sulla distanza di 21 chilometri, con partenza da Abbiategrasso e con arrivo in centro a Milano. Tra le fila del NAL Pilati giunge terzo in una gara piena di emozioni.

Dopo anni di abbandono e degrado, quest’anno la darsena riportata al vecchio splendore ha accolto l’arrivo della gara di nuoto lungo il Naviglio, arricchendo ed enfatizzando lo splendore di questa antica manifestazione.
La gara si è svolta in una giornata soleggiata, una tregua meteo dopo giorni di pioggia e maltempo, dove hanno partecipato una sessantina circa di nuotatori sulle tre distanze in programma: 21, 14 e 3 chilometri.

Podio della Gran Fondo: da sinistra, Ricci, Leone, Pilati

.

La gara regina sui 21 chilometri ha visto subito dalle prime bracciate formarsi il trio di testa composto da Alessandro Pilati, Giovanni Ricci e Marco Leone, gruppo che distacca gli inseguitori e che dopo pochi chilometri si avvantaggia su Pilati, che non riuscirà più a colmare il distacco.
Pilati fa gara a sé sino a pochi chilometri dall’arrivo, quando lo raggiunge Walter d’Angelo, con il quale daranno vita ad un duello sino all’arrivo. Nella volta finale a due riesce aver la meglio negli ultimi metri Pilati (3h 07m 33s 60) che anticipa D’Angelo che chiude in quarta posizione (3h 07m 34s 20).
Lo sprint caratterizza anche il finale per il primo ed il secondo posto, vince per la terza volta consecutiva Marco Leone (3h 03m 12s 50) ed a seguire conclude secondo Giovanni Ricci (3h 03s 13s 50).

Tra le donne si impone Erika Audasso, mentre nel percorso intermedio sui 14 chilometri vincono Marcello Pola e Leanne Young.

Gara fantastica che regala tante emozioni, acqua limpida e per nulla fredda come invece molti pensano. Sono contento del risultato, anche se devo rimproverarmi per aver avuto la presunzione nel pensare di poter recuperare un divario iniziale dal duo di testa, che invece non è stato possibile. Ho fatto una buona parte di gara da solo alla vana ricerca di rientrare ma, nella impossibilità di riuscirci per fortuna D’Angelo mi ha raggiunto e mi sono divertito a nuotare in compagnia, sino alle ultime emozionanti bracciate. Un grazie alle tante persone che hanno seguito la gara e che hanno esultato nel vederci passare ma, in particolare ringrazio e dedico questo piazzamento a chi sa perché avevo promesso di dedicare un eventuale buon finale” – commenta Alessandro Pilati riguardo la gara.

Buone anche le prove per gli altri del gruppo NAL, con Alessio Baghin giunto quarto a poche bracciate dal terzo nella distanza sui 14 chilometri, mentre Massimiliano Simone supera sé stesso concludendo quest’anno l’ennesima nuotata su lunga distanza.

Con la gara di Milano si conclude anche il Circuito di Erodoto, il primo circuito indipendente italiano di gran fondo dove i primi della classifica sono Giovanni Ricci, Alessandro Pilati, Stefano Landi.

NAL al rapporto prima dei saluti: da sinistra Massimo Mancinelli, Stefania Bove, Alessando Pilati, Baghin Alessio e Massimiliano Simone

Articoli correlati:

  1. Pilati è terzo alla Gran Fondo 2014 di Milano nel Naviglio Grande, Shorn vince nella Mezzo Fondo
  2. Gran fondo del Naviglio Grande, Pilati medaglia di legno ad un soffio dal podio
  3. Gran Fondo del Naviglio 2016, un “taaac” per il NAL
  4. Quasi due podi per NAL alla Gran Fondo del Conero: secondo posto per Pilati
  5. Gran Fondo del Conero 2015: sesto posto assoluto per Pilati
  • Aggiungi ai Preferiti e Condividi Online

Lascia un commento