Archivio | Ricerche e Studi

Tags: , ,

Idratazione durante la prestazione in acque calde


Rifornimento nel nuoto in acque libere durante la prestazione

Attraverso una ricerca sono stati studiati gli effetti termici dell’idratazione nei nuotatori di livello professionistico. Durante una gara internazionale sui 10 chilometri e due test sui 5 chilometri in acque libere, svolte in condizioni a temperature ambientali di tipo tropicale, sono state valutate la temperatura del corpo (Tc) e la percezione dello stesso nuotatore dopo la regolare integrazione di acqua.

Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)

Tags: , , , ,

L’importanza del sonno per il corpo

L'importanza del dormire

Dormire non è solo un momento della propria giornata utile per sentirsi bene ma, è una funzione necessaria salva-vita del corpo stesso.

Se privati del sonno, il nostro corpo non funziona normalmente, la ricerca mostra infatti che anche una sola notte senza dormire può compromettere il movimento, la capacità di mettere a fuoco la vista ed alterare il proprio umore.
Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)

Tags: , ,

L’attività fisica in età adolescenziale previene il diabete in età adulta

Attività fisica nell'adoloescente (foto huffingtonpost.com)

Praticare esercizio fisico durante i primi anni della adolescenza riduce il rischio di diabete nell’età adulta, conclusione la quale è giunta una ricerca della University of Exeter.

Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)

Tags: , , , , , ,

Esigenze nutrizionali per l’Interval Training ad Alta Intensità

Alimentazione ed integrazione per gli allenamenti ad alta intensità

La nutrizione gioca un ruolo importante nella performance fisica generale e nel recupero. Un recente articolo affronta l’argomento nutrizione per massimizzare i risultati nel Interval Training ad Alta Intensità (High-Intensity Interval Training – HIIT).

Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)

Tags: , , ,

I succhi di frutta non sono tutti uguali

Succhi di frutta

La maggioranza dei succhi di frutta in commercio non sono proprio delle bevande raccomandabili e sane come invece si possa comunemente pensare, questo perché sono prodotte per lo più con una quantità di zuccheri pari ed a volte superiori alle blasonate bevande gassate.

Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)

Tags: , , , , , ,

L’acqua dopo l’allenamento accelera la riattivazione del sistema parasimpatico

Integrare acqua dopo l'attività fisica (foto sdhealthyliving.com)

Prendendo spunto da ricerche che dimostrano l’effetto positivo dell’assunzione di acqua post esercizio per il recupero parasimpatico dopo una sessione di allenamento di moderata intensità, un gruppo di ricerca brasiliano ha studiato la capacità dell’integrazione di acqua post allenamento sull’esercizio fisico ad alta intensità ed il suo effetto cardiovascolare.

Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)

Tags: , , ,

Mangiare disordinato e disturbi alimentari negli sport acquatici

Bilancia, controllo del peso e disordine alimentare

Il comportamento del Mangiare Disordinato (DE – Disordered Eating) ed i Disturbi Alimentari (EDs – Eating Disorders) preoccupano per le loro associazioni con i rischi di salute sia fisica sia mentale, nel caso degli atleti anche per le implicazioni sulle ridotte prestazioni.

Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)

Tags: , , , , , , , ,

Quale attività fisica per la perdita di peso negli adolescenti

Adolescenti in sovrappeso (foto newafricadailynews.com)

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista JAMA Pediatrics l’attività aerobica combinata all’allenamento alla resistenza sono la soluzione più efficace per ridurre l’obesità negli adolescenti.

Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)

Tags: , , , , , ,

I pericoli nascosti delle bevande energetiche

Energy Drinks (foto livingwellatuhn.com)

Le proprietà tanto decantate delle bevande energetiche sono ben note grazie alla pubblicità convincente ed al marketing intelligente, ma un nuovo rapporto pubblicato sulla rivista Preventive Medicine indica che il loro consumo tra gli adolescenti può essere collegato ad una cattiva salute mentale ed abuso di sostanze.

Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)

Tags: , , , , , ,

L’esercizio aerobico può rallentare la demenza

Attività sportiva aerobica contro il decadimento della capacità intellettuale

Un recente studio ha dimostrato che il regolare esercizio aerobico può rallentare l’emergere del decadimento della capacità intellettuale dovuta all’avanzare dell’età.

Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)

Tags: , , , , , , , , ,

Le bibite gassate e zuccherine sono svantaggiose per la prestazione sportiva

Bibita gassata e zuccherina

Non è raro sentire atleti raccontare l’utilizzo della bevanda più famosa al mondo durante la prestazione sportiva, affermando che sia capace di aiutarli a sostenere la fatica e consentendo una maggiore resa.
Purtroppo questa è solo una falsa panacea al problema, perché invece la sensazione di benessere è solo illusoria, ma anche con effetti negativi ai fini prestazionali perché ha capacità di sballare l’organismo.

Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)

Tags: , , , , , , ,

Gli esercizi di forza aiutano gli adolescenti a ridurre i rischi di salute

Il trattamento per l’obesità infantile ed i problemi di salute associati sono concentrati principalmente sulla modifica della dieta e l’esercizio aerobico, come ad esempio camminare o nuotare.
Ma una recente ricerca ha concluso che l’aggiunta di esercizi di potenziamento settoriale aiuta gli adolescenti a ridurre i rischi di patologie, come le malattie cardiache, il diabete ed altri problemi di salute.

Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)

Tags: , , , , , , , ,

Integrazione di vitamina D: effetti medio-lunghi in nuotatori e tuffatori

Integrare la vitamina D (foto istoe.com.br)

Lo scopo della ricerca degli autori Regina M. Lewis, Maja Redzic, D. Travis Thomas è stato il determinare l’effetto nel lungo periodo dell’integrazione di vitamina D negli atleti, verificando correlazioni dei cambiamenti dei livelli di vitamina D, misurato come 25(OH)D (25-hydroxyvitamin D), con la composizione corporea, l’infiammazione e la frequenza di infortuni e di malattie nell’atleta.

Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)

Tags: , , , , ,

La caffeina più efficace della pseudoefedrina

Integrazione e sport (foto da foodnavigator.com)

Sia la caffeina sia la pseudoefedrina sono riconosciuti come stimolanti per il sistema nervoso centrale ma, mentre la caffeina è una sostanza consentita mentre la pseudoefedrina è una sostanza proibita.

Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)

Tags: , , ,

Il tono verbale dell’allenatore come determinante per la motivazione dell’atleta


Un recente studio sperimentale pubblicato nel numero di Giugno del International Journal of Sport Communication esamina gli effetti delle aggressioni verbali dell’allenatore sulla motivazione degli atleti e sulla loro percezione riguardo la credibilità dell’allenatore stesso.

Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)

Tags: , , , , ,

Caffeina utile per l’esercizio ma non ugualmente per la mente

Integrazione sportiva (fonte world.edu)

Bere gli energy drink contenenti caffeina possono avere effetti benefici per il fisico nell’esecuzione dell’esercizio ma probabilmente non per le funzioni mentali.

Contenuti riservati ad associati e affiliati ASD NAL.

Commenti (0)