Categorie | NAL, Notizie


SEGUICI SU FACEBOOK, DIVENTA FAN DI ASD NAL!

Buono l’inizio del NAL ad Alghero per il Circuito GRAN FONDO ITALIA 2016


NAL ed amici presso la spiaggia Lazzaretto ad Alghero, punti di partenza della Gran Fondo Porto Conte


Domenica 26 Giugno ad Alghero con la GRAN FONDO PORTO CONTE 2016 è iniziata l’avventura del NAL nel Circuito GRAN FONDO ITALIA 2016, quest’anno al suo esordio dopo il test nel 2015 col il Circuito di Erodoto.

La prova in Sardegna, seconda tappa in calendario apre ufficilamente il Circuito dopo che la prima prova prevista ad inizio Giugno in Puglia è stata annullata.

La GRAN FONDO PORTO CONTE è un tracciato in linea lungo la costa di circa 17 chilometri, dove hanno partecipato tre rappresentanti del NAL: Alessandro PILATI, giunto secondo, Massimiliano SIMONE che ha concluso in ottava posizione e Giordano PESARESI, ritiratosi a quattro chilometri dal traguardo per malessere.

Scenario suggestivo e da mozzafiato, anche se l’acqua era fresca la gara regala emozioni indimenticabili. Sicuramente quello del GRAN FONDO PORTO CONTE non è un tracciato da prendere alla leggera, dove correnti ed onde sottopongono il nuotatore a stare sempre concentrato.
Sono contentissimo della prestazione, non tanto per il risultato che mi fa contento ma, per il fatto di aver portato a termine una prova dove sono stato male oltre una decina di volte, obbligandomi a non poter rifornirmi per la totalità della gara ed aver giocato con uno stato iniziale di ipotermia che sono riuscito a gestire. Questa gaa mi ha reso più consapevole di quanto la forza di volontà possa fare la differenza in una prestazione
“, commenta Alessandro PILATI dopo la gara.

Da sinistra, Massimiliano SIMONE ed Alessandro PILATI

Massimiliano SIMONE, agli esordi su queste distanze sottolinea le caratteristiche del tracciato di Alghero: “A volte ci sorprendiamo quanto sia possibile affrontare difficoltà di una nuotata del genere, come l’acqua a 20 gradi, correnti fredde che richiedono di superarle, il desiderio che emerge di mollare tutto quando meno te lo aspetti, lo sconforto degli indolenzimenti che prima o poi arrivano, l’acqua salata che plasma copro e pensiero. Corpo e mente riescono a permettere di superare il tutto con una buona dose di volontà, gli imprevisti e problemi si affrontano e ti lasciano sorpreso di avercela fatta, rendendoti conto che sia possibile“.

Leggi la notizia della GRAN FONDO PORTO CONTE 2016

Articoli correlati:

  1. NAL è parte del Gran Fondo Italia 2016, circuito su lunghe distanze
  2. Gran Fondo del Naviglio 2016, un “taaac” per il NAL
  3. Gran Fondo Venezia 2016: importanti punti di classifica per il NAL
  4. Trofeo Garden 2014, inizio positivo per il NAL in Gara 1 del Circuito UISP ER
  5. Gran Fondo del Naviglio 2015: Pilati è terzo
  • Aggiungi ai Preferiti e Condividi Online

Lascia un commento